.
Annunci online

nuvolebarocche
Ma il cielo è tutto rosso di nuvole barocche..

9 luglio 2010
Proverbi..
A casa mia si diceva: "A far del bene agli ignoranti ce n'è per Cristo e i Santi"..

Ecco, ieri sera, dopo aver vagliato tutti i preventivi per il viaggio di nozze, aver programmato con mia mamma il giorno per andare ad acquistare il vestito, aver parlato con l'Agbalt per le bomboniere, aver fatto tutti i pagamenti ancora da fare, richiamato tutte le altre agenzie di viaggio, ecc. ecc, mi sono sentito dire che non faccio niente e che dell'organizzazione del matrimonio non me ne frega nulla.

Per dovere di cronaca sono stato io a fare tutto il giro delle agenzie di viaggio e a parlare con tutti i posti per il ricevimento...

Però non ho fatto a lei la domanda fondamentale: "E' arrivata la stoffa per il tuo vestito?"

Grave mancanza da parte mia... ma vaff...

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. matrimonio

permalink | inviato da nuvolebarocche il 9/7/2010 alle 11:15 | Versione per la stampa
7 luglio 2010
Meno di tre mesi al mio matrimonio... urgh!!!
Ebbene si, tra meno di tre mesi, cioè il prossimo 3 Ottobre, mi sposo.

Vi dico la verità che ancora non ho realizzato per bene quello che comporta; in fin dei conto conviviamo già da un bel po' per cui, tecnicamente, cambierà poco della nostra vita quotidiana.

In fin dei conti io mi sento sposato più o meno da quando ho messo la mia firma, assieme a quella ci Claudia, sul mutuo per la casa. Questa, civilmente parlando, sarà solo la ratifica di un avvenimento già avvenuto.
E' vero che poi c'è la questione religiosa, ma su questo argomento è meglio che lasci parlare Claudia altrimenti verrebbe fuori la mia posizione critica nei confronti della chiesa e poi va a finire che il prete non mi sposa perché a qualcuno è venuto in mente che è proibito convivere prima del matrimonio (ma se mi dicessero dove sta scritta nella bibbia questa regola potrei anche ragionarne ma invece... ok avevo promesso che non facevo polemica!).

I preparativi sono ancora, a sentire Claudia, in alto mare: il suo vestito, dice, non sarà mai pronto in tempo.
In compenso il mio ancora non so come sarà perché non c'ho minimamente pensato.. ma l'alleanza Claudia/Mamma dello sposo (cioè mia mamma) sta già iniziando a pressarmi e quindi martedì prossimo andrò a fare un giro.

Il posto per il ricevimento, invece è prenotato ed il menù quasi ultimato: devo decidere sul vino, ma sapete che io sono abbastanza pignolo su quello.

Le bomboniere vanno ancora costruite: cioè, siccome anzichè le bomboniere abbiamo deciso di fare una donazione all'AGBALT Onlus, sabato mattina dovrò andare a prendere le pergamene che mi hanno stampato e poi inizierà l'opera di confezionamento con confetti + non so cosa, opera dalla quale spero di essere dispensato, vista la mia scarsa propensione a dare lavori delicati...

In compenso le partecipazioni vanno ancora stampate..

Poi, cosa manca!? Fotografo, musica, fiori... su quelli ci sto lavorando.. poi??! Boh...

Intanto stasera mi vado a fare qualche km in bici.. venerdì scorso (ho aderito allo sciopero della CGIL) ho fatto un'uscita di 121 km con circa 1200m di dislivello..

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. matrimonio

permalink | inviato da nuvolebarocche il 7/7/2010 alle 14:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
DIARI
19 gennaio 2010
SONO TORNATO!
Un po' da supereroe che è stato allontanato dalla sua città e che poi torna in pompa magna per salvare tutti dal cattivo?

Forse... però lo sapete che a me, queste sboronate, garbano parecchio!

Insomma, sono tornato sul blog dopo un po' di assenza e qualche sporadico e scollegato post.

Un po' di cose sono successe in questi mesi: la convivenza con Claudia procede (nonostante il mio russare notturno.. a quello che dice lei!), ho contribuito ad ingrossare le fila dei ciclisti che la domenica, fino a poco tempo fa, avrei volentieri messo sotto con l'auto, molti dei miei amici, o hanno partorito o sono rimasti "incinti" e io... ho chiesto a Claudia di sposarmi.. il giorno di Natale... un po' troppo "old school"? Forse, però lo sapete come sono fatto...

Ovviamente l'ho fatto in maniera in maniera un po' diversa, facendole trovare un biglietto in cucina..

Lei, volendo dissimulare l'emozione, ha risposto "Se proprio devo..." ma poi mi ha mollato un bacio "con lo schiocco" sulle labbra che io ho preso per un si un po' più convinto..

Insomma è cominciata l'odissea: abbiamo deciso che non faremo la lista delle "cianfrusaglie, piatti e ciotolini vari", tanto abbiamo già tutto e faremo la lista solo del viaggio di nozze che ovviamente comprenderà l'Argentina e quindi la Patagonia, come avevo detto a mio fratello..
La chiesa in cui ci sposeremo sarà quella del paese in cui viviamo, San Martino in Freddana, che dovrebbe riaprire dai restauri proprio un mese prima del nostro matrimonio che dovrebbe essere la prima domenica di Ottobre 2010..

Per il posto dove fare baldoria, ancora non abbiamo deciso, ma abbiamo visto un bel casolare di campagna che potrebbe fare davvero al caso nostro.. e non vogliono una cifra esorbitante.. vedremo!
Ah, niente fotografo con foto a petto nudo sulle presse del fieno ma chiederò ad un amico, se ha voglia, di farci un po' di foto e niente Ferrari o Maserati o vespe, apette, barocci, asini, ecc... la sposa arriverà alla chiesa a piedi, da casa dei suoi (che abitano lì vicino)..  io, credo, con l'auto di mio fratello..

Dimenticavo: bomboniere bandite! Devolveremo i soldi delle bomboniere (inutili e costosi "ninnolini" di ceramica che nella migliore delle ipotesi finiscono dentro la bacheca degli orrori delle nonne e nella peggiore nello scatolone delle cose da buttare via quando si fanno le pulizie di primavera) all'AGBALT Onlus, l'Associazione dei Genitori di Bambini Affetti da Leucemie o Tumori..

A prestissimo per gli aggiornamenti
DIARI
10 novembre 2008
Riprendo possesso..
Riprendo possesso del mio blog.
Nelle ultime settimane l'ho trascurato parecchio: colpa delle parecchie cose da fare, della politica restrittiva in azienda sull'utilizzo di internet e anche un po' di facebook che, allo streguo di una droga pesante, reclama il suo contributo giornaliero, per più volte il giorno.

E pensare che di cose ne sono successe parecchie. Il nostro beneamato barzellettiere del consiglio mi ha fatto vergognare di essere italiano ancora una volta. E pensare che dopo le corna pensavo che non sarebbe riuscito a cadere ancora più in basso.. ma d'altronde ha ragione l'amico Alessio: "quando hai raschiato il fondo del barile, puoi sempre bucarlo ed andare ancora più in basso".

Pensiamo ad altro va, è meglio. La casa procede: oggi i muratori hanno finito le scale; adesso rimane "solo" la tettoia e le paretine interne prima di poter dare il via libera ad elettricista ed idraulico.
I soldi se ne vanno con una rapidità impressionante. Più che una casa è un buco nero, però sta diventando una bella villetta.
Nel frattempo abbiamo già ordinato la cucina, trovando il modo per litigare anche sul colore del frigorifero (ma queste è un'altra storia..).
Appena esco dall'ufficio mi precipito alla casa per parlare con i muratori; domani invece andremo a confermare l'acquisto di porte, finestre, persiane e paraventi.

Cinque minuti fa, poi, ho inviato a Claudia la lista provvisoria degli invitati all'ipotetico matrimonio di ottobre (ipotetico perchè ancora non abbiamo deciso niente di ufficiale).. c'erano talmente tante persone su quella lista che alla fine ho aggiunto anche Nicolas Burdisso e Alessia Fabiani; perchè privarsi della loro presenza, no? Comunque pensare al matrimonio mi fa un certo ché, lo devo ammettere.

Parallelamente a tutto questo sta andando avanti anche la costruzione dello spettacolo: giovedì scorso abbiamo fatto le prove e domani sera (dopo le finestre) andremo a parlare io e Luca, il baritono del gruppo, con un ragazzo che vorremmo entrasse nella compagnia. Si chiama Maico (scritto proprio così) ed ha una voce pazzesca. Vi terrò aggiornati..

Del resto (famiglia) ne parlerò in un post successivo. A presto.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Riassunto casa spettacolo matrimonio

permalink | inviato da nuvolebarocche il 10/11/2008 alle 17:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
DIARI
17 ottobre 2008
Riepilogando..
In questi giorni ho trascurato parecchio il blog e i blog amici.
Le cose da fare a lavoro sono state parecchie e anche per il resto non è che siamo andati di scartino.
Cerco, in pochi minuti, di farvi un riassunto di quelli che sono stati questi giorni..

Eravamo rimasti al faffreddore da cavallo: beh, diciamo che ha iniziato a darmi un'attimo di tregua; è ancora lì che fa capolino ma inizia a farmi respirare un po' meglio.. ma sono stato male, fidatevi.
La casa, nel frattempo è andata avanti: i muratori hanno completato il solaio "areato" del piano terra e hanno quasi finito il tetto e tettoia della lavanderia. Tra oggi e domani dovrebbero finire perchè poi da lunedì mi lasciano per una settimana/dieci giorni per completare un lavoro da un altro cliente.
Quando torneranno, probabilmente dal 3 novembre, ci saranno da fare le scale e le pareti interne, dopodichè mancheranno "solo" la scialbatura, gli impianti, i pavimenti, il camino e le rifiniture esterne (marciapiede, scalini esterni, ecc.).
Luca, il mio amico nonchè capomastro, ha detto che si tratta di 3/4 mesi di lavoro continuativo...

L'altra sera ho sentito Claudia e sua cugina che parlavano di matrimonio (lei si è sposata lo scorso settembre), e ho sentito Claudia che le diceva: "...il prossimo ottobre..", e che poi le chiedeva dei consigli su dei posti dove poter fare il ricevimento.
Io, ovviamente, ho fatto finta di non sentire e ho tirato dritto. Con lei non ho ancora parlato ma mi sa che presto dovrò attrezzarmi per farle la fatidica proposta.. consigli?

Stasera, intanto, facciamo la famosa cena con i muratori: ho messo mamma e suocera ai fornelli e si preannuncia una serata buongustaia.. domani a Bologna, in aula, farò le bolle..

Oggi torna dalla germania, fidanzata al seguito, il mio amico Marco. E' dai tempi della sua festa di laurea che non ci vediamo per cui sono passati parecchi anni: lo vado a prendere in aereoporto e passiamo insieme la giornata. Non vedo l'ora! Se tutto va come dico io, potremmo organizzare anche una rimpatriata con gli altri per la prossima settimana: tutto il gruppo della Sinistra Giovanile del tempo che fù riunita dopo più di un lustro.. non male.

Ieri sera, inoltre, abbiamo fatto il primo incontro per mettere in scena Notre Dame.. stiamo sempre convincendo un paio di persone a cantare con noi. So che Liberostile verrebbe volentieri ma la distanza (fortunatamente, da quello che mi ha detto sua moglie!) gli impedisce di venire a cantare con noi. Peccato, eh..
Comunque, apparte queste due persone che vanno ancora un po' spronate, ho visto dell'entusiamo. Io, poi, mi vedo già sul palcoscenico vestito e truccato di tutto punto da Quasimodo.. ma io fantastico sempre tanto. Comunque sono venute fuori idee interessanti e tutti hanno condiviso l'idea dello spettacolo come momento di raccolta fondi per i progetti di solidarietà e per la ricerca. Questo mi pare già un buon punto di partenza.

Ho tenuto per ultima, ma che non lo è in ordine di importanza, anzi è la prima, questa cosa: stanotte ho sognato Gianluca. Era già un po' che non mi succedeva e sono sempre sogni un po' dolci ma anche un po' amari.. l'ho sognato in una circostanza strana... eravamo in giro ma lui era malato.. Mi sono svegliato con questa sensazione strana oggi.. felice per averlo rivisto (anche se solo in sogno) ma triste perchè la sua mancanza si sente ancora di più

Se non ci risentiamo, cari mie, buon fine settimana! A presto con nuovi, mirabolanti, aggiornamenti..
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte